State valutando nuove modalità di presentazione e promozione degli immobili? E soprattutto, quale sarà il ruolo futuro dell’agente immobiliare? “Le difficoltà di questo periodo ci hanno portato, grazie alla formazione a distanza messa prontamente a disposizione dalla nostra Federazione, a valutare certamente nuove modalità grazie ai video, ai virtual tour ed alla realtà aumentata. Anche la firma a distanza di incarichi, proposte e contratti, attraverso la firma elettronica qualificata o la firma digitale, è una realtà ormai già presente e non più del futuro. Come categoria auspichiamo di poter riaprire presto in sicurezza le nostre agenzie immobiliari per tornare a svolgere il nostro ruolo sociale caratterizzato da una dedizione sincera al cliente, sempre con la massima onestà ed integrità. Siamo pronti a definire un protocollo di misure precauzionali e di sicurezza per lo svolgimento della nostra professione sempre più orientata al web e a ridurre al massimo il contatto fisico con il cliente. Un modo per tutelare l’intera comunità consentendo al tempo stesso il soddisfacimento delle esigenze di prima necessità legate alla casa”.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.