Il testo dell’ordinanza n.22, in vigore dalla mezzanotte di stasera, domenica 26 aprile 2020.

Verranno autorizzati

Bar, ristoranti e pasticcerie in modalità da asporto
vendita di calzature per i bimbi
toelettatura degli animali, solo su appuntamento
corsa e bicicletta, entrambe in modalità individuale, dalle ore 6 alle ore 22
passeggiata a cavallo, pesca sportiva dilettantistica lungo le acque interne e barre di foce, pesca ricreativa in mare, esclusivamente lungo moli, banchine e pennelli, esercitati individualmente dalle ore 6 alle ore 22
passeggiate all’aria aperta in modo individuale o con coloro che sono residenti (o domiciliate) nella stessa abitazione dalle ore 6 alle ore 22
coltivazione del proprio orto all’interno del territorio regionale
commercio al dettaglio di prodotti florovivaistici
allenamento e addestramento di cavalli in modalità individuale
allenamento e addestramento dei cani in aree autorizzate
manutenzione delle imbarcazioni di proprietà che si trovano nel territorio regionale da parte dei residenti in Regione Liguria
lo spostamento individuale per i residenti di Regione Liguria verso le loro seconde case che si trovano sul territorio regionale per attività di manutenzione
gli spostamenti in macchina con più di un passeggero, di cui uno seduto anche sul sedile anteriore purché sia residente (o domiciliato) con il guidatore
gli spostamenti con motoveicoli possono essere effettuati con due persone, solo se residenti (o domiciliate) insieme
i sindaci con proprie ordinanze sono autorizzati a disciplinare l’apertura dei cimiteri

Resta vietato lo spostamento fra Regioni, secondo il DPCM ancora in vigore

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published.